Santa Pasqua 2020

Santa Pasqua 2020

Aprile 12, 2020 |

Oggi è risuonato l’annunzio atteso: Cristo è risorto e ha vinto la morte, ha vinto la notte! Un annunzio che quest’anno è risuonato in chiese vuote. L’annunzio pasquale, in tutte le chiese di Italia e in tanti luoghi nel mondo è risuonato nel vuoto. Eppure Cristo è risorto...

«Mors et vita duello / conflixere mirando…». Questo stico della Sequenza pasquale, l’antico canto della liturgia che si canta prima del Vangelo nel giorno di Pasqua, quest’anno risuona in modo quanto mai attuale. La morte e la vita si sono affrontate in un prodigioso duello…

Questa lunga notte, che ci ha improvvisamente e inaspettatamente colpiti, sembra non avere fine e abbiamo bisogno di respirare la luce dell’aurora, di vedere che le tenebre sono infrante per aprirci alla vita nuova, alla gioia e alla speranza.

Oggi è risuonato l’annunzio atteso: Cristo è risorto e ha vinto la morte, ha vinto la notte! Un annunzio che quest’anno è risuonato in chiese vuote. L’annunzio pasquale, in tutte le chiese di Italia e in tanti luoghi nel mondo è risuonato nel vuoto. Eppure Cristo è risorto, anzi è venuto proprio a riempire questo vuoto e silenzio in cui l’umanità è precipitata. Sembra che il Signore ci abbia voluto spogliare un po’ di tutto per riempire questo vuoto con la Sua presenza, per dire che la pienezza riposa solo in Lui. Ancor più in questa Pasqua, il grido della vittoria della vita sulla morte ha squarciato le tenebre, ha riempito tutta la nostra esistenza, perché Cristo è venuto a ridonarci la Vita…

Dal Capitolo della Madre Abbadessa

Potrebbe interessarti anche..